Get Adobe Flash player

Orario

lunedì - venerdì

9.00-12.30 / 15.00-19.15

sabato

9.00-13.00 / 15.00-19.15

domenica

15.00-19.00

 

 
  di
 Andrea Dallapina
 

ISBN: 9788872453186

Editore: Alberti Libraio Editore

Anno di Pubblicazione: 2019

Prezzo: 12,00 €

 

Questo romanzo è liberamente ispirato alla vita di Bruno Strola, per decenni pasticcere e titolare del Gigi bar di Stresa assieme alla moglie Anna; un locale che, a partire dagli Sessanta,
è stato punto di riferimento, dalla colazione all'aperitivo, sino al drink serale, per turisti e non che volevano assaporare il fascino del Golfo Borromeo. Una storia di passione familiare
per il lavoro che è finita nel gennaio del 2019, quando la coppia ha chiuso la propria attività, lasciando molti orfani delle celebri brioche e margheritine.

 

Andrea Dallapina è nato in val d'Ossola nel 1972 e vive a Verbania, sul Lago Maggiore. Giornalista professionista, ha diretto il bisettimanale Eco Risveglio del Verbano Cusio Ossola, la testata online Verbania News e ha collaborato con i quotidiani Corriere della Sera e La Prealpina. Attualmente si occupa di scrittura professionale e consulenze per agenzie di comunicazione ed editoriali. Laureato in filosofia, ha pubblicato racconti in diverse raccolte tra le quali “Delitti d'acqua dolce”, “Nudi e Crudi”, “Giallolago”, “Nuovi delitti di lago”, “Delitti di lago vol. 3”, oltre al romanzo “Heidi non lo sa”. Nel 2014 ha pubblicato la raccolta di racconti “Quasi come Gauguin”. Nello stesso anno ha vinto il premio per il miglior racconto al concorso “GialloMiele” di Castel San Pietro (Bo) e al concorso internazionale “Il corto letterario e l'illustrazione”, premio Cavedio, di Varese.